El Athletic ad Anoeta? No grazie!

Pare che il presidente dell’Athletic Bilbao abbia chiesto la disponibilità di giocare almeno una partita nel nostro amato campo di Anoeta visto che il loro nuovo impianto molto probabilmente non sarà pronto in tempo per la nuova stagione. Mi accodo alla maggior parte dei tifosi txuriurdin ribadendo un fermo NO. E’ il nostro stadio, e non siamo disposti che venga infangato dai bilbaini… Inoltre il loro nuovo stadio è stato costruito anche grazie ai soldi dei contribuenti baschi di Donosti. Stimato presidente Urrutia, si cerchi un altro campo. Magari potreste giocare a Barakaldo… Aupa Real!

Annunci

8 pensieri riguardo “El Athletic ad Anoeta? No grazie!

  1. Caro Amico,

    se venisse l’ATHLETIC sarebbe forse la prima volta che ANOETA vedrebbe il sold out. Numeri alla mano la famigerata tifoseria txuriurdin si è presentata a Coruña nella partita più importante della Stagione con 1000 tifosi. Mentre nella stessa serata a Vallekas in una partita che non c’entrava nulla ai fini della classifica si sono presentati circa 2000 bilbaini. E cmq fidati che anche noi farebbe più piacere giocare su campi amici, VIGO per esempio che non regalare soldi ai cugini, ve ne diamo già dati troppi per aiutare le vuote casse della REAL SOCIEDAD, società che stimo moltissimo, che non odio e che soprattutto non penserei mai infangasse il nostro stadio qualora ci giocasse. Ma capisco che i cugini della bellissima Playa della contxa continuino ad avere un certo astio nei confronti di quelli del RioNervion. Il problema è tutto vostro. Buona champions… occhio che l’ultima volta che siete andati in champions l’anno successivo… ricordi ?

      1. Ma stai tranquillo, ché il primo commento di questo blog te l’ha dovuto fare uno dell’Athletic, verso il quale nutri un astio incomprensibile… si vedi che non ricordi i titoli di Liga festeggiati a vicenda come se a vincere fosse stato lo stesso club, ma d’altra parte a Donostia sembra che sia un atteggiamento abbastanza frequente di questi tempi. Contenti voi… io avrei voglia di farvi i complimenti per la Champion’s (preliminari, eh, ricordiamolo) e per come avete re-intrapreso una politica di cura e valorizzazione del vivaio basco, poi leggo certe cose e mi passa.

      2. io sono tranquillo, moltissimo, e poi il blog è una cosa mia personale, non devo fare proseliti. Per quanto riguarda la cantera, la nostro ormai vi è superiore… voi sapete soltanto depredare quelle degli altri… Osasuna? Nostra? I tempi sono cambiati ormai… mi dispiace ma siete obsoleti. Comunque questo non è solo il mio pensiero… Io ammiravo l’Athletic, e su certe cose lo ammiro ancora, ma ultimamente se non ci fosse stato Villar sareste retrocessi qualche anno fa… Agur!

      3. Spiace che nel 2007 siate retrocessi voi, però non ricordo grossi favori all’Athletic nella lotta per non retrocedere. Ricordo invece un rigore più che dubbio fischiato alla Real nel derby di ritorno, rigore peraltro sbagliato da Xabi Prieto… peccato.

        Sul discorso della cantera basta dare un’occhiata alle rose attuali di prima squadra, Bilbao Ath. e Baskonia per smentirti clamorosamente. A parte pochi casi di giocatori venuti da noi dopo essere stati in altre squadre basche (cosa che succede anche a parti invertite, penso per esempio ad Agirretxe o Kike Sola), i nostri cachorros sono tutti made in Lezama. A meno che tu non voglia sostenere che un Muniain, per dire, sia stato depredato dall’Athletic perché preso a 12 anni dal Txantrea, club convenzionato. Noi peraltro i giocatori che prendiamo li paghiamo profumatamente, spesso regalando soldi proprio a voialtri, non come fanno altri club che comprano senza soldi.
        Sicuramente in questo momento Zubieta sta producendo fior di giocatori, ma a) nel calcio giovanile si va a periodi, la nostra nidiata buona è quella del ’93/’94… ne sentirai riparlare, b) non mi sembra che gente come Iturraspe, Muniain, Susaeta, Llorente, Iraola, Aurtenetxe, Laporte, ecc ecc sia scarsa (si parla di nazionali e sono tutti cresciuti a Lezama).

      4. Io sinceramente non ce l’ho con te…anzi mi fa piacere scambiare opinioni con un amante del calcio basco. Comunque sia credo che ognuno abbia le sue opinioni, e anche se non si condividano del tutto, si debbano rispettare. Forse a volte sono troppo sanguigno, e me ne scuso. Per quanto riguarda il vivaio sicuramente si va per periodi, e credo che negli ultimi anni siamo a pari livello. La cosa che non sopporto dell’Athletic è la spocchiosità…un po’ stile Barcellona di credere di rappresentare un popolo… Sicuramente sarete molto più numerosi e con una storia molto più importante e ricca di trofei rispetto alla nostra, ma noi nel nostro piccolo siamo qualcosa di unico. Fino al 2006 amavo entrambe le entità vista la mia passione per tutto ciò che è basco, ma poi il mio amore e legame con Donosti (che frequento 7/8 volte l’anno e dove passo anche le mie vacanze) mi ha portato a fare una scelta. Io sono cresciuto con il mito di Arconada (sono del 72) e forse anche questo ha influito nella mia scelta. Sappi che nonostante tutto ho tifato affinché l’Athletic vincesse le varie finali negli ultimi anni… Aupa Real!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...