Resurrezione Txuri-Urdin

Durante i primi dieci minuti di partita sotto di due reti a zero, ma poco dopo un cambiamento radicale, inaspettato, quasi del miracoloso… La Real prende coraggio, accorcia le distanze con con Iñigo Martinez, pareggia con Zurutuza, va in vantaggio ancora con Zurutuza e chiude il match con la rete del redivivo Carlos Vela. Erano dieci anni che le merengues non perdevano con i txuri-urdin. E la vittoria è arrivata nel momento più tragico degli ultimi anni. Oltre al risultato, una grande partita da parte di tutti, Zubikarrai compreso che tanto è stato criticato negli ultimi tempi. Granero su tutti a mio parere. Il prossimo match in Galizia contro il Celta ci farà capire se davvero la squadra ha preso la giusta via. Non dico che con il Real Madrid la partita fosse più facile, ma certamente tra le mura amiche di Anoeta e dopo due cocenti sconfitte, l’animo di rivalsa era diversa. Se riusciremo a mettere la stessa voglia e la stessa cattiveria agonistica allora si che potremo fare bene anche a Vigo. Per quanto riguarda Arrasate rimango sempre dell’opinione che non sia adatto alla Real e ad allenare una formazione di Primera Division.  Aupa Real!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...